Juve: Agnelli compra un'altra squadra in Portogallo?

L’edizione odierna di “TuttoSport” ha lanciato un’indiscrezione riguardante la Juventus e più nello specifico Andrea Agnelli, secondo il quotidiano sportivo il presidente bianconero starebbe pensando di acquistare un nuovo club in Portogallo per avere così la possibilità di ingaggiare un numero illimitato di calciatori extracomunitari oppure per permettere ai giovani calciatori di giocare con più frequenza, una vera e propria strategia a lungo termine, l’idea è quella di creare una succursale della Juventus per poi poter ampliare il progetto.

Il modello è già stato attuato da Pozzo, il presidente dell’Udinese gestisce sia la squadra del Granada in Spagna e quella del Watford in Inghilterra. Il Portogallo rappresenta una delle nazioni più importanti dove investire nel calcio sia per motivi sociali che economici, basta pensare che il capitale di alcuni club della massima serie portoghesi sono stati acquistati per 500 euro ed inoltre alcuni italiani sono già presenti nella penisola lusitana come manager o presidenti di squadre.

E’ gia da due mesi che i vertici della Juventus stanno studiando la realizzabilità del progetto e alcuni emissari del club bianconero sono pronti a sondare il terreno del pianeta calcistico lusitano dato che ci sono da capire varie cose come i costi di acquisto, benefici, spese di gestione club sul mercato.

Inoltre se il Presidente Agnelli deciderà di acquistare un nuovo club, l’operazione potrebbe già concludersi all’inizio della prossima Estate.

Leggi anche –> Sassuolo-Juve (2014-15): tutto esaurito al mapei Stadium?

Leggi anche–> Guerin d’Oro a Tevez: per l’Apache miglior media voto in Serie A