Juve, Allegri: "Difesa a 4? Non voglio creare stravolgimenti"

Massimiliano Allegri non schiererà la difesa a 4 contro il Cesena domani sera allo Juventus Stadium. Lo ha dichiarato il tecnico stesso, il quale ha comunicato in conferenza stampa che molto probabilmente sia domani in occasione del turno infrasettimanale che il prossimo Sabato contro l’Atalanta, scenderà in campo ancora una volta il 3-5-2.

“Non voglio creare stravolgimenti”: queste le parole dell’allenatore della Juventus  che, a differenza della passata stagione, vuole vedere i bianconeri giocare grandi partite anche contro le squadre piccole, come il Cesena appunto e il comprovato 3-5-2 arricchito da una buona dose di possesso palla, meno istintività e più tecnica, potrebbero essere gli ingredienti giusti per raggiungere l’obiettivo.

Il pieno recupero di giocatori come Pirlo e Barzagli, al momento ancora fermi ai box, rappresenteranno per Max Allegri il momento adatto per dare a questa Juventus una piega tutta nuova. Per il momento quindi nessun cambiamento radicale, domani sera sarà confermata la difesa a tre con Bonucci, Chiellini e Ogbonna, gli unici superstiti visto che anche Caceres è stato fermato da un infortunio. Ancora dubbi in attacco, probabilmente Allegri sceglierà il turn over e far riposare Tevez e Llorente schierando Coman e Morata sin dal primo minuto.

 

Leggi anche–> Juventus-Cesena: formazioni di Sky Sport, Tevez e Llorente titolari

Leggi anche–> Juventus-Cesena (24/09): live streaming e diretta tv