Juve-Cesena 3-0, Allegri: "Abbiamo dimostrato grande solidità"

Dopo la vittoria per 3-0 in casa contro il Cesena, mister Allegri commenta cosi la gara: “Innanzitutto abbiamo vinto, che è importante. Ma c’è da sottolineare che la squadra ha dato segni di solidità: Giovinco ha fatto una buona partita e ha giocato per 90’; Vidal rientrava dopo un periodo di inattività ed è stato subito decisivo; Ogbonna e Pereyra stanno continuando a fare bene; Padoin è stato bravo a dare quella palla a Lichtsteiner. Avere 20 giocatori allo stesso livello è importate. La squadra non subisce ma, nonostante questo, non diminuiamo l’intensità. E’ un buon segno. Purtroppo abbiamo avuto dei giocatori infortunati, ma bisogna cercare di riportarli in condizione giocando, e ricordandoci che dobbiamo anche vincere“.

Dopo l’addio di Conte, c’è ancora fame di vittorie: “Questa società in quattro anni ha dimostrato di essere solida e in grado di fare risultati. Le partite durano 100 minuti, e ci sono momenti in cui alzare la velocità, e altri in cui bisogna abbassare i ritmi. Spesso le gare oltre che con gli schemi si vincono con buona organizzazione e avendo ottimi giocatori a disposizione, altrimenti sarebbe come giocare al computer, e non è possibile“. Sulla gara del 5 Ottobre con la Roma: “Come arrivare al 5 ottobre? Ci sono ancora due gare davanti, quella di sabato a Bergamo e quella di Champions“.

Leggi anche –> Juve-Cesena: la sintesi di Sky Sport

Leggi anche –> Juve-Cesena: la cronaca