Juve-Fiorentina, Neto: “Non ho paura di Tevez; Casillas è meglio di Buffon”

Nella settimana che precede l’inizio della triplice sfida tra i Campioni d’Italia di Antonio Conte e i gigliati di Vincenzo Montella, a parlare ai microfoni è il giovane portiere viola, il brasiliano Norberto Murara Neto: “Sappiamo quanto la città senta questa sfida. La nostra attesa è come se fosse una partita normale, non possiamo permetterci di creare aspettative diverse. Dobbiamo restare concentrati come al solito“.

Sfida molto sentita sulla rive dell’Arno, il portiere viola lo sa bene e cerca di smorzare gli animi e tenere alta la concentrazione in vista dei tre scontri decisivi con la Juve, tra ottavi di Europa League e campionato: “Ho imparato da piccolo che la partita più importante è la prossima. Abbiamo un nostro obiettivo, se vinciamo accorciamo sulle squadre davanti. Poi penseremo alle altre“. Sull’attacco che si troverà a fronteggiare: “Limitarlo è dura, ma anche noi siamo bravi e siamo consapevoli delle nostre qualità. Ma noi dobbiamo fare la nostra partita come loro faranno la loro. Tevez? Non ho paura di lui, Rossi è stato capocannoniere fino a pochi giorni fa… Sappiamo che sarà una partita bella. Il simbolo della Juventus? Loro sono una squadra fortissima, non saprei. Forse l’allenatore, che in 2-3 anni è riuscito a fare grandi cose“.

Su Buffon, continua il brasiliano: “E’ un grandissimo portiere, non ha bisogno di parole. Lui il più forte del mondo? Ce ne sono anche altri. Mi piaceva Casillas, ma ora non gioca…“.

La parola passa al campo, tra meno di 48 ore inizierà la prima delle tre sfide, toccherà all’Apache e al Campione del mondo Buffonspaventare” e far cambiare parere all’”esperto” portiere brasiliano della fiorentina; già perchè dall’alto delle sue 87 presenze ufficiali in carriera con 92 reti subite tra Fiorentina e Atlético Paranaense, zero titoli vinti in carriera fino ad oggi, Neto proprio non può permettersi di non temere attaccanti come Tevez o di snobbare campioni come Buffon. Juventus-Fiorentina è anche questo!

Leggi anche –> Juve, Tevez: “Conte mi carica, io e lui abbiamo le stesse ambizioni”

Leggi anche –> Juve-Fiorentina, Vidal recupera: sarà in campo dal primo minuto