Juve, per Pogba si teme stop di un mese

La serata di ieri per la Juventus è stata si fantastica  ma meno magica del previsto, visto che a causa di un di un dolore avvertito ai flessori della coscia destra al 27^ minuto Pogba è stato costretto a lasciare il terreno di gioco, venendo sostituito da Barzagli. Tra oggi e domani il talentuosissimo centrocampista francese verrà sottoposto a tutti gli esami medici del caso per capire l’esatta entità del suo infortunio.

Stando a quanto riporta SportMediaset, molto probabilmente il centrocampista bianconero ha subito uno stiramento, se la diagnosi dovesse essere confermata il Polpo sarà costretto a stare fuori un mese, saltando in tal modo ben 7 partite: Genoa, Empoli, Fiorentina in Coppa Italia, Parma,l’andata dei quarti di Champions, Lazio, il ritorno dei quarti di Champions  e rientrerebbe il 26 aprile nel derby della Mole con il Torino.

Questa però è l’ipotesi più pessimista tra quelle possibili, per cui la Juve può sperare che non si tratti di nulla di tutto ciò, in modo da poter ricontare su Pogba molto prima del mese ipotizzato.

Leggi anche: Quarti di Finale Champions League, l’analisi delle possibili avversarie della Juve