Juve-Roma polemiche, Rocchi: “Mia prestazione non buona”

Una prestazione non buona che ha alzato tantissime polemiche. Ad ammetterlo è l’arbitro Gianluca Rocchi e il riferimento è alla gara tra Juve-Roma che a dire della giacchetta nera “…non è stata ottimale, da questo punto di vista potevo fare meglio”. A due settimane dal big match che ancora fa parlare l’arbitro fiorentino si è confessato ai microfoni de “Il Processo del Lunedì” di Enrico Varriale. Tra i vari episodi che vengono sottolineati dall’arbitro quello che gli è rimasto più in mente è il rigore accordato a Maicon della Roma: “È stato un episodio anomalo. Dopo aver rivisto la partita, l’analisi più dura è stata proprio su quello. Una gestione non equilibrata della situazione probabilmente ha creato delle tensioni tra i calciatori e nei confronti dell’arbitro”.

In queste due settimane si è parlato anche molto di sudditanza nei confronti dei poteri forti che in questo caso sono rappresentati dalla Juventus, ma l’arbitro di tutto ciò non ne vuole sentir parlare: “Quando arbitro la Juventus, arbitro una squadra come tutte le altre. Lo testimonia la mia storia. Il mio obiettivo è di essere il più equilibrato possibile nelle decisioni e non guardo assolutamente il colore della maglia”.

Leggi anche: