Juventus, Alex Sandro: "Dybala come Hulk e Neymar"

Ha convinto praticamente tutti in bianconero, dimostrando di valere i 26 milioni di euro spesi dalla Juventus per strapparlo a una bottega cara come quella del Porto. Stiamo parlando naturalmente di Alex Sandro, esterno tuttofare intervenuto quest’oggi ai microfoni di Sky Sport, per commentare il momento della squadra di Allegri e il suo rapporto con il calcio italiano:

“Il calcio italiano e la Juventus mi stanno aiutando a crescere tanto. Ormai non sento più nostalgia del mio paese, l’Europa è casa mia. Allegri è un grande allenatore e sono convinto che con lui potrò migliorare ancora di più.”

Il terzino sinistro della Vecchia Signora ha poi parlato del talento cristallino di Dybala, vero trascinatore dell’undici bianconero con i suoi 11 gol stagionali: “Paulo può diventare forte come Neymar e Hulk, è un giocatore che può diventare un grande campione. La sua migliore qualità è quella di saper sorprendere tutti quando meno te l’aspetti”.

E riguardo alla questione “gruppo”, dentro e fuori dal campo, la Juve è proprio una vera famiglia: “E’ questo il segreto della nostra rimonta, il gruppo si è compattato in fetta. Avere dei compagni sudamericani, inoltre, mi aiuta tanto con la lingua che parlo. Amiamo anche vivere fuori dal contesto di squadra. E’ importante essere amici”.

Leggi anche –> Agente Rugani: “Daniele resta, ma Allegri non può fare così”

Leggi anche –> Sampdoria-Juventus, Khedira o Hernanes in cabina di regia?