Juventus-Bayern Monaco, Buffon: "Consapevoli della nostra forza"

Nella consueta conferenza stampa di vigilia, è toccato al capitano della Juventus, Gigi Buffon, presentare la sfida con il Bayern Monaco di Guardiola, in programma domani allo “Stadium”: “Siamo pronti ad affrontare una gara così importante, difficile e dalle mille insidie. Abbiamo alcuni giocatori importanti fuori, ma siamo riusciti a recuperare gente come Mandzukic e Khedira, capaci di incidere molto in questa stagione”.

Rispetto a tre anni cos’è cambiato? “Siamo consapevoli delle nostre qualità, della nostra forza e del nostro essere competitivi su tutti i fronti. All’epoca il Bayern era una macchina schiacciasassi, in grado di spazzar via anche noi, come testimonia quel doppio 2-0 che incassammo tra andata e ritorno. Ora penso sia tutto diverso, siamo chiamati ad affrontare quella che potrebbe essere definita una potenziale semifinale, considerando che loro sono stabilmente tra le prime 4 realtà europee”.

Ex di turno Vidal e Coman, protagonisti con la maglia bianconera fino alla scorsa estate: “Incontriamo nuovamente due grandissimi talenti, oltre che due grandi uomini. Li riabbracciamo volentieri, ma quando l’arbitro fischierà saremo nemici per 90 minuti, sempre con il massimo e dovuto rispetto. Arturo è un pezzo di storia, quanto meno recente, della Juve, mentre Coman è stato bravo ad integrarsi al meglio in un gruppo vincente, nonostante sia stato meno tempo a Vinovo”.

TUTTE LE NOTIZIE SU JUVENTUS-BAYERN MONACO