Juventus-Bonucci, Rinnovo a breve?

Il difensore sta per prolungare con i bianconeri.

Leonardo Bonucci, in questi anni, ha avuto una crescita esponenziale sotto ogni punto di vista, sia mentale che tecnico e questo lo ha portato ad ottenere un ingaggio quasi raddoppiato nel 2015: da 1.7 milioni ai 3 più bonus di oggi. Ed ora Beppe Marotta sembra essersi convinto ad alzare ulteriormente il compenso all’ex Bari, pronto a firmare un nuovo contratto che lo porterà a guadagnare una cifra compresa tra i 4.5 e i 5 milioni bonus inclusi con scadenza nel 2021, quando avrà 34 anni ed oltre dieci anni di Juve alle spalle. Lui e Dybala, quindi, saranno i primi giocatori a sfruttare l’onda lunga dettata dall’innalzamento del tetto ingaggi inaugurato con l’accordo senza precedenti in casa Juve strappato da Higuain.

Bonucci, infatti, firmerà questo rinnovo con alzamento d’ingaggio anche perché la Juventus lo vuole premiare per aver rifiutato la corte, insistente, di Guardiola e del City che avrebbero fatto vacillare chiunque: Bonucci ha fatto in modo che l’assalto di Pep andasse a vuoto, con la società bianconera che con quell’offerta da 60 milioni sul tavolo ha lasciato che fosse il giocatore a decidere se trasformarla in una trattativa a tre. All’incedibilità della Juve si è aggiunta la volontà di continuare in bianconero del giocatore, che ora è pronto ad essere premiato con un trattamento da top player assoluto per quel che riguarda i parametri bianconeri.