Juventus-Fiorentina 1-2, Bonucci: “Hanno sfruttato i nostri errori”

Un leader si vede soprattutto nel momento della sconfitta e questo è Leonardo Bonucci che non si è nascosto a taccuini e telecamere e subito dopo la sconfitta patita in casa contro la Fiorentina nella sfida valida per la Semifinale di andata della Coppa Italia ha detto: “La Fiorentina ha colpito sui nostri errori, in avvio di ripresa siamo andati in confusione disunendoci, correndo male e a vuoto. Quando sei sotto c’è confusione, è sintomo di voglia di pareggiare. Hanno vinto, ma andremo a Firenze per ribaltare il risultato”. Sul modulo ha poi un pensiero tutto suo: “Quando prendi gol su errori tecnici conta poco. Loro hanno segnato su errori nostri, c’è da migliorare per ogni modulo, ma saperne interpretare di più è importante per poter sorprendere le avversarie”.

Con Bonucci si è parlato anche della stanchezza che starebbe colpendo la Juventus visto che lo stesso è successo anche nella parte finale della gara di campionato giocata contro la Roma: “Abbiamo giocato di meno ultimamente, abbiamo lavorato e riposato. Quando ti abitui carichi di più, però sono periodi utili per ricaricare”. Ora la cosa importante è ripartire subito “…ritrovando la fiducia, sappiamo cosa possiamo fare sul campo e lavoriamo per vincere ogni gara”, ha concluso il difensore bianconero.

JUVENTUS-FIORENTINA 1-2: TUTTE LE NOTIZIE