Juventus-Fiorentina, Llorente: “All’andata puniti per un calo di concentrazione”

Si avvicina la prossima sfida di campionato tra Juventus e Fiorentina. In previsione di questo delicato impegno, l’attaccante bianconero Llorente ha rilasciato un’intervista a Sky nella quale ricorda la sconfitta rimediata contro i Viola in occasione della partita d’andata: “E’ stato un casino. In quella partita. Avevamo fatto bene nel primo tempo, meritavamo anche di segnare qualche gol in più nella ripresa poi però abbiamo fatto alcuni errori e siamo calati di concentrazione per 20 minuti. In quel momento la Fiorentina ha fatto molto bene e ci ha puniti. Non so come sia potuto accadere, a volte però le partite vanno così“.

Ma per la capolista è un buon momento, la Juve continua ad inanellare vittorie importanti nonostante i fitti impegni di campionato e Europa League. Llorente, insieme a Tevez, è una pedina fondamentale di Conte ma se per lo spagnolo è un momento d’oro in campionato non si può dire altrettanto per quel che riguarda la Nazionale. Non ci sono ancora, infatti, certezze per quel che riguarda la sua presenza al Mondiale, anche se una chance dovrebbe averla, così come dichiarato dal ct della Spagna, Del Bosque: “Non posso chiamare tutti ma lo tengo in considerazione”

Leggi anche ->Thohir: “Messi? Non basta una stella per fare una squadra”

Leggi anche ->Lazio, Lotito: “Stiamo pagando il pessimo inizio di campionato”