Juventus-Fiorentina: Montella pensa al 3-5-2

La Juventus vola sempre di più in testa al campionato, è la prima della classe e molto probabilmente vincerà per la terza volta consecutiva lo scudetto. Le avversarie però, studiano tutti i metodi per affrontare la Vecchia Signora e la prossima domenica sarà la volta della Fiorentina di Vincenzo Montella che, forte di una finale assicurata per la Coppa Italia, vuole riuscire ad acciuffare il terzo posto che le garantirebbe l’accesso ai preliminari di Champions League.

Il tecnico napoletano per affrontare la squadra bianconera sta pensando ad un modulo “a specchio”, la stessa strategia che utilizzò Antonio Conte nel suo primo anno alla Juve per arginare il Napoli di Walter Mazzarri riuscendo perfettamente nell’intento.

Montella, forse prendendo spunto proprio dal tecnico bianconero, Domenica nel lunch match potrebbe proporre un inedito 3-5-2. Parecchi dubbi aleggiano però attorno a questa versione della Viola, infatti l’ex calciatore di Roma e Sampdoria dovrebbe fare a meno ancora una volta di Mario Gomez e quindi, in assenza di sostituti, dovrebbe schierare uno fra Ilicic o Joaquin nell’insolita posizione di punta

 

Leggi anche–> Juventus-Fiorentina: precedenti e statistiche
Leggi anche–> Scambio Giovinco-Cuadrado?