Juventus-Inter 3-1, Vidal e Lichtsteiner: "Contenti per i gol, ora prendiamoci l'Europa"

Arturo Vidal è sempre più capo-cannoniere della Juve, il cileno ha infatti siglato il gol del momentaneo 3-0 che ha affossato le residue speranze dell’Inter di riequilibrare il match. Il numero 23 bianconero commenta così a fine partita: «Sono contento, ma l’importante è che la squadra oggi abbia vinto contro una formazione con cui è sempre difficile giocare. Abbiamo dimostrato ancora di essere forti. Abbiamo iniziato subito aggressivi, ovviamente: era importante alzare la testa subito, specialmente in un derby tanto importante. Voglio vincere il terzo scudetto di fila“.

Anche Giorgio Chiellini, autore del secondo gol bianconero, è contento della vittoria anche se nel finale di gara si è sofferto un pochino: «Deve comunque servirci di lezione perché non è la prima volta che quando stacchiamo la spina rischiamo di riaprire gare già vinte e in futuro non dovrà più accadere, perché non vogliamo che accadano episodi come quello di Firenze. E’ stato importante perché ha chiuso la partita e ci ha dato tranquillità. Mi fa molto piacere, perché è sempre bello segnare contro l’Inter in una partita così importante».

Stephan Lichsteiner ha invece avuto l’onore di aprire le marcature su uno schema provato diverse volte, partito ovviamente dai piedi di “Mozart” Andrea Pirlo. Ecco le dichiarazioni dello svzzero: «Sono contento perché era da un po’ che non segnavamo in questo modo. In quel momento non ho pensato se stoppare o colpire subito, ho agito d’istinto. Devo ringraziare Andrea, che mi ha dato un pallone splendido. Con i suoi assist, tutto diventa più facile. Vogliamo fare grandi cose anche in Europa. Tutti ci danno per favoriti, ma sappiamo che non sarà semplice. Ci proveremo, perché non abbiamo intenzione di fermarci, in nessuna competizione»

Leggi anche –> Juventus-Inter 3-1, Conte: “Ci eravamo preparati bene, potevamo fare altri gol”

Leggi anche –> Juventus-Inter 3-1: Recalcati disperato dopo i gol bianconeri (video)