Juventus-Inter (Coppa Italia), Mancini: "Affrontiamo una squadra super"

Alla vigilia della super sfida con la Juventus, valevole per la semifinale d’andata di Coppa Italia, Roberto Mancini ha parlato ai microfoni di Inter Channel, presentando così il match in programma allo “Stadium”: “Andiamo ad affrontare una grande squadra, ma essendo arrivati in semifinale è normale. E’ una gara che si gioca su 180 minuti, quindi dovremo essere bravi ad uscire indenni dal loro stadio, per poi giocarcela al meglio davanti ai nostri tifosi”.

I bianconeri sono reduci dall’undicesima vittoria di fila in campionato, mentre i nerazzurri hanno dovuto digerire l’amaro pareggio casalingo con il Carpi: “Si vivono momenti sfortunati e negativi sotto vari aspetti durante una stagione, e al momento noi ne stiamo pagando le conseguenze a livello di risultati. Ciò non significa che è colpa dei ragazzi, perchè la squadra corre comunque di più rispetto ad ottobre. Dobbiamo essere bravi a uscire da questo momento, serve tranquillità”.

Dubbi di formazione ancora da sciogliere, con un infortunio dell’ultima ora che non preoccupa particolarmente l’ex manager del City: “Qualcosa cambieremo perchè giochiamo ogni tre giorni e dobbiamo gestire le energie psico-fisiche. Non so ancora che modulo adotterò, deciderò domani. Al di là degli schemi, dovremo partire concentrati sin dall’inizio, perchè una squadra come la Juventus ti costringe a sudare e lottare, se non vuoi uscirne con le ossa rotte. Perisic? Ha una leggera distorsione, ma domenica sarà a disposizione”.

TUTTO SU JUVENTUS-INTER (COPPA ITALIA)