Juventus, intervista a Llorente: "Morata è fortissimo"

Il centravanti bianconero Fernando Llorente si è concesso ai microfoni della radio spagnola, Radio Onda Cero, e ha parlato un po’ di tutto: Juventus, Nazionale e del suo rapporto con Morata.

Lo spagnolo ha spiegato: “La partita contro l’Olympiakos è stata la più importante partita fino ad ora. È stata una gara molto difficile perché se avessimo perso la qualificazione si sarebbe complicata ancora di più. All’inizio eravamo un po’ in difficoltà poi tutto è andato per il verso giusto. Io sono entrato nel secondo e ho cercato di dare il mio meglio. Anche se entro dalla panchina cerco sempre di dare il massimo.”

Llorente parla anche della Juventus europea: “Vogliamo fare bene in Champions League sia per noi sia per i tifosi che ci vedono vincere da tre anni in campionato. Siamo stati sfortunati però ci crediamo. Dobbiamo vincere contro il Malmoe e poi avremo l’Atletico Madrid in casa. Sarà una partita difficilissima.”

L’attaccante della Juventus spiega poi anche il suo rapporto con il giovane Morata: “Si è adattato benissimo al campionato italiano che è difficilissimo. È fortissimo. Alla Juve c’è tantissima concorrenza perché è un grandissimo club però tutti dobbiamo dare il nostro contributo visto che ci sono tante partite da giocare.

Leggi anche: