Juventus, Marchisio l'uomo in più

Allegri non può fare a meno di Marchisio, il vero uomo in più della Juventus in questa stagione

Cambiano i moduli, cambiano gli allenatori e cambiano i giocatori ma chi non cambia è proprio Claudio Marchisio. “Il Principino”, così viene soprannominato il centrocampista juventino, è la vera sorpresa di questo campionato. Si sa che  è sicuramente uno dei più forti centrocampisti in circolazione ma la sua duttilità lo sta facendo crescere ancora di più e lo sta facendo diventare un giocatore insostituibile.

Claudio, con la sua maglia numero 8, dove lo metti sta e oltretutto garantisce prestazioni di alto livello. Conte l’aveva proposto come interno di centrocampo nel suo 3-5-2, ora Allegri, causa mancanza di Pirlo, lo sta facendo giocare come regista e le prestazioni non sono cambiate anzi, il suo lavoro, quasi impercettibile, ha alzato il rendimento del giocatore stesso e della squadra.

Marchisio ha la qualità per poter giostrare il pallone e ha la quantità per recuperare, pressare e rompere le trame avversarie. Il Principino, da riserva che era poichè Pogba e Vidal stavano facendo sfraceli, è diventato un titolare inamovibile. Allegri ha cambiato, perfino, il modulo di gioco per poter usufruire delle prestazioni del numero 8 bianconero; questa è la testimonianza di quanto Marchisio sia fondamentale per questa squadra.