Juventus-Milan: Destro assente per squalifica

E’ cominciata subito con un esordio da titolare l’avventura di Mattia Destro con la maglia del Milan, in una partita che ha visto i rossoneri ritrovare il successo in campionato con un secco 3-1 ai danni del disperato Parma di Donadoni. Pippo Inzaghi, infatti, non ha voluto aspettare per vedere all’opera l’ultimo importante rinforzo della campagna acquisti milanista, schierandolo in avanti in coppia con Menez, appena un paio di  giorni dopo il suo arrivo dalla Roma. Mattia Destro, dal canto suo, non si è di certo risparmiato e ha cercato subito di entrare in sintonia con la sua nuova squadra, lottando e sgomitando su ogni pallone e guadagnandosi anche un paio di buone occasioni da gol.

Purtroppo per lui, però, lo hanno tradito l’eccesso di foga e la troppa voglia di fare, spingendolo a commettere un inutile fallo a centrocampo e procurandogli un’ammonizione che lo costringerà a saltare la prossima importante sfida contro la Juventus: Destro, infatti, era in diffida ed il giallo rimediato al 38esimo del primo tempo gli costerà un turno di squalifica. Facile intuire quanto questo possa pesare nell’ottica di un suo rapido inserimento nei meccanismi rossoneri, soprattutto in un momento in cui l’ex bomber giallorosso avrebbe bisogno di giocare con una certa continuità e trovare al più presto la via del gol, in una stagione che lo ha visto spesso relegato in panchina nella Roma di Garcia.

La partita con la Juventus poi è sempre ricca di stimoli  particolari e di sicuro rimanere fuori renderà Destro ancora più scalpitante: appuntamento, quindi, alla prossima sfida casalinga con l’Empoli per vedere all’opera il nuovo bomber rossonero, quantomai agguerrito e voglioso di riscatto.

Leggi anche: