Juventus-Monaco, Gattuso: "Non sottovalutare i monegaschi"

“La Juventus non deve sottovalutare il Monaco”. A dirlo è Rino Gattuso in un intervista a “Radio Anch’io Sport”.  Sulla partita in programma in aprile contro i francesi, “Ringhio”, ha affermato: “Per vincere la Champions serve anche un po’ di fortuna, spero che la Juve non sottovaluti il Monaco, c’è la possibilità di andare in semifinale”. Su Allegri: E’ una persona pacata e un tecnico che non si piange mai addosso. Quest’anno sta facendo bene, ma il segreto è che i calciatori vogliono fare bene anche senza Conte”.

Proprio su Conte e le polemiche di questi giorni si è poi soffermato l’ex centrocampista rossonero: “Da quando Conte è il ct, non capisco perché hanno attaccato spesso il commissario tecnico rispetto al passato. Conte è un grande allenatore, il migliore in Italia in questo momento. Serve maggior rispetto per Conte, attaccarlo su ogni scelta non fa bene al nostro calcio”.

Quindi aggiunge: “Conte sta facendo un buon lavoro, la Nazionale deve essere trattata come un club. Lippi ci è riuscito nel biennio concluso con la Coppa del Mondo, Conte vorrebbe ripetere quel periodo. Ultimamente stanno stuzzicando troppo il ct.”  Infine una battuta anche sul suo ex club: “Sono perplesso però perché non vedo una linea da seguire, si vive un po’ troppo alla giornata. Sento parlare di progetto legato ai giovani, poi questi vengono venduti per puntare sui parametri zero”.

Leggi anche: Juventus-Monaco, Marchisio recupera per la Champions?