Juventus-Palermo, Asamoah: "Vogliamo vincere"

Nella trasmissione “A Filo Diretto”, a JTV, ha parlato l’esterno mancino Kwadwo Asamoah. Il giocatore ghanese si è espresso su questo periodo di “crisi” della Juventus e ha svelato anche qualche aneddoto che riguarda lui stesso. Asamoah ha spiegato quello che sta succedendo alla squadra bianconera: “Dopo la pausa delle nazionali abbiamo un po’ perso il nostro slancio, ora dobbiamo riprenderlo subito. Siamo consapevoli che possiamo passare il turno, ma dobbiamo cambiare atteggiamento e cattiveria. In Champions affrontiamo squadre forti: fin dal 1° minuto dobbiamo essere consci della nostra forza e correre. Tutte le avversarie sono temibili, ma anche la Serie A è difficile, squadre compatte in difesa.”

L’esterno ha parlato anche della partita di domenica in cui la Juventus sfiderà il Palermo: “Vogliamo vincere contro il Palermo per rimanere in testa. In Serie A possono succedere tante cose ma tutto dipende da noi, alla fine”. Infine, svela una curiosità sul suo numero di maglia: “Il 20 era il mio porta fortuna, ma era preso allora ho scelto il 22: mi piaceva molto da giovane”.

Leggi anche: