Juventus, Pjanic: "Sono pronto per iniziare la nuova stagione"

In un’intervista a Sky Sport e Mediaset, l’ex Roma, spiega di non veder l’ora di iniziare il campionato con la sua nuova squadra: “Stiamo lavorando da un mese e ci stiamo preparando bene per l’inizio del campionato”.

Continua: “Non vedo l’ora di iniziare: alla prima giornata avremo la Fiorentina e sappiamo che non sarà facile. Questa era già una squadra forte che ha vinto 5 scudetti consecutivi e quest’anno la società si è rinforzata molto; ogni anno la Juve ha la pressione di raggiungere certi obiettivi ma la squadra e il mister sanno come gestirla”.

Sul ruolo in campo: “In queste prime amichevoli ho giocato sia da trequartista che davanti alla difesa: sono due ruoli diversi ma mi piacciono entrambi. Contro il West Ham ho giocato da regista e mi sono trovato bene anche se dobbiamo ancora perfezionare i meccanismi. Pirlo? L’ho sempre ammirato e spero di raggiungere il suo livello”.

Sui calci piazzati: “Qui ci sono molti giocatori che sanno tirare bene, non c’è nessuna gara, l’importante è che chi tira se la sente ed è convinto di poter fare gol”.

Sulla Champions: “Il nostro obiettivo è quello di andare più lontano possibile in questa competizione: in questi anni la Juve ha dimostrato di giocarsela con tutti. Dobbiamo pensare a passare il girone e poi vedere che succede”.

Su Pogba: “Ha fatto molto bene alla Juve e ha vinto molto ma a volte arriva il momento di cambiare aria: gli faccio un grande in bocca al lupo”.

In questo primo mese Pjanic e Dybala hanno già una grande intesa in campo: “Con Paulo mi trovo bene, legge in anticipo le mie giocate: è più facile giocare con un giocatore come lui; per il mister non sarà facile scegliere visto che ci sono altri attaccanti forti; io cercherò di dar loro più palloni buoni per farli segnare”.

Leggi anche