Juventus-Roma 1-0, Spalletti: "Siamo stati poco cattivi"

Il tecnico nel post partita

Luciano Spalletti ha parlato di Juventus-Roma ai microfoni di Mediaset Premium e l’analisi, molto lucida, non evidenzia particolari sensazioni positive per quanto riguarda i giallorossi.

L’ex Zenit spiega: “Siamo stati molto ordinati sul campo da gioco ma abbiamo creato molto poco. Così non arriveremo mai a vincere” – prosegue – “Abbiamo il morale molto basso e quindi dobbiamo riprenderci. Dobbiamo lottare su ogni pallone, dobbiamo essere molto più aggressivi”

Spalletti, poi, parla dell’aspetto psicologico dei suoi ragazzi: “L’aspetto mentale a Roma è fondamentale. L’entusiasmo fa la differenza, ora questo ci manca e ci manca anche l’affetto dei tifosi che è sempre importante. Siamo piatti, voglio più cattiveria”

Inoltre, il tecnico, non guarda la classifica: “Non la guardiamo perchè prima dovremmo trovare il piacere di giocare. Se non abbiamo quello non riusciremo a fare nulla. Il campionato è molto lungo.”

Infine, Spalletti, si sbilancia sul mercato: “Io ho avuto qualche contatto con il Pechino ma il richiamo della Roma è stato più forte.” – continua – “Abbiamo bisogno di un centrale di difesa e di due giocatori nella zona offensiva che sappiano attaccare e spaccare le partite.”