Juventus-Roma 3-2, Maicon: "Non c'era il rigore"

Polemiche su polemiche dopo Juventus-Roma 3-2. Anche il brasiliano Maicon ha da ridire sull’arbitraggio di Gianluca Rocchi: “Secondo me non c’era il rigore. Ho colpito con il braccio sì, ma fuori dall’area“. Comunque sia il terzino destro giallorosso non vuole dare adito a ulteriori polemiche, ed accetta il verdetto del campo: “Non voglio parlare di arbitri, ognuno scende in campo per fare il proprio lavoro al meglio. Mi spiace solo per la sconfitta“.

Secondo Maicon la Roma oggi non è stata al livello della Juventus, anche a causa delle numerose assenze nella squadra di Garcia. Quando i nuovi si saranno amalgamati al meglio ed inseriti nel gruppo allora la Roma potrà giocarsela alla pari: “Avevamo qualche assenza e si è sentita in questa partita. Speriamo di continuare su questa strada perché possiamo raggiungere la Juve“.

Leggi anche –> Garcia: “L’area della Juventus è di 17 metri”

Leggi anche –> Rissa Manolas-Morata nel finale di Juve-Roma (Video)