Juventus, Sacchi: "Bianconeri vincenti solo in Italia"

L’ex tecnico del Milan accusa la Vecchia Signora

Arrigo Sacchi in un’intervista a La Presse parla del calcio italiano ma soprattutto della Juventus che non reputa una grande squadra visto che vince solamente in Italia. Parole dure anche per Massimiliano Allegri che viene definito un allenatore che si accontenta.

L’ex allenatore dei rossoneri dice: “I bianconeri sono anni avanti alle altre squadre ma si limitano a vincere in Italia. Anche il Rosenborg vince sempre lo Scudetto in Norvegia. Io ricordo quando ero al Milan che oltre alle vittorie c’era un grande gioco e c’era divertimento.

Infine, Sacchi termina parlando dell’attuale tecnico della Juventus: “Ci sono tre categorie di allenatori; gli innovatori che vogliono un bel gioco, gli orecchianti che non ne sanno un granchè e infine chi è attaccato al passato e alla tattica. Allegri è una via di mezzo fra le prime due categorie perchè sa fare cambi in corsa ed è un grande tattico ma ha il difetto di accontentarsi solamente del risultato”