Juventus-Torino, Allegri: "Derby gara diversa dalle altre"

“Il derby è una gara diversa da tutte le altre”. Così esordisce Massimiliano Allegri nella conferenza stampa di vigilia di Juventus-Torino in programma domani pomeriggio alle ore 18.00. Il tecnico toscano dimostra grande rispetto per i granata e afferma che “Quando scenderemo in campo, non conterà nulla essere in vantaggio di 12-13 derby, né partiremo da 3-0 per noi, ma la partita inizierà dallo 0-0“.

Il Torino contro il Bruges in Europa League ha interrotto la serie negativa di tre sconfitte consecutive tra coppa e campionato e l’allenatore bianconero lo sottolinea: ” Il Torino si sta ritrovando, il derby fa storia a se, ma noi dobbiamo vincere assolutamente per tenere a distanza la Roma“. Quindi una battuta sul nuovo modulo, il 4-3-1-2: “Ci sta dando nuovi stimoli, la squadra sta facendo bene, ma con giocatori di qualità è più facile cambiare“.

Inevitabilmente si torna a parlare di Europa, dopo la vittoria con il Malmoe:Ancora non abbiamo fatto niente, gli ottavi sono da centrare“. Infine, una battuta su Vidal: “Sta bene, è pronto per scendere in campo, dopo il Mondiale è un po’ indietro come condizione, ma contro il Malmoe ha giocato bene, anche se da un giocatore come lui ci si aspetta sempre il gol“, e su Evra:E’ pronto per giocare, deve dimostrare di fare bene anche in Italia“.

JUVENTUS-TORINO: TUTTE LE INFO

Leggi anche: Juventus-Torino, Chiellini: “Vogliamo vincere il Derby”

Leggi anche: Juventus-Torino, Llorente: “Il Derby è speciale”