Juventus-Verona, dubbio Bonucci per Allegri

Allenamento terminato in casa Juventus. Oltre a Barzagli e Mandzukic, non al 100%, e i lungodegenti Pereyra e Lemina, quest’oggi non ha lavorato con il gruppo anche Leonardo Bonucci, alle prese con l’influenza. Le condizioni dell’ex difensore del Bari saranno monitorate costantemente dallo staff medico bianconero, che non teme un suo forfait in vista di mercoledì, quando andrà in scena il match con il Verona di Delneri, il primo del 2016.

Contro gli scaligeri, Barzagli non dovrebbe partire dal primo minuto, ecco perchè toccherà nuovamente al giovane Rugani ricoprire il ruolo di centrale destro, accanto allo stesso Bonucci, pronto a recuperare, e Chiellini. Se non dovesse farcela anche il numero 19, Allegri potrebbe passare al 4-3-1-2, con Rugani e Chiellini al centro e l’arretramento di Lichtsteiner e Alex Sandro sulla linea dei difensori. Sulla trequarti tornerebbe a sorpresa il Profeta Hernanes, alle spalle di Morata e Dybala.

Leggi anche –> Juventus-Verona, Pereyra e Lemina recuperano?

Leggi anche –> Pogba: “Non sono nessuno. Dybala? Il mio fenomeno”