Kakà capitano del Milan: contro il Genoa tocca a lui

La squalifica di Riccardo Montolivo nella sfida di sabato sera contro il Genoa, spiana la strada per la fascia di Capitano all’ormai sempre più leader indiscusso in casa Milan,Ricardo Kakà.

Dal giorno del suo ritorno a Milano, il brasiliano ha già avuto la possibilità di indossare la fascia in occasione,però,di due amichevoli a Chiasso e a Berna ma mai davanti al suo pubblico, davanti ai suoi tifosi e quindi mai a San Siro.

L’occasione della gara casalinga contro il Genoa potrebbe essere,quindi,proprio quella giusta per il numero 22 rossonero: Kakà sa gestire perfettamente il “peso” di quella fascia, conosce la grande importanza dell’essere capitano dei colori rossoneri, e dal primo minuto in campo sarà un motivo in più per far valere la sua classe e il suo spessore che fino ad oggi ha mostrato in tutte le gare che lo hanno visto impegnato,mettendoci sempre la grinta e il cuore.

Contro il Genoa,nella sua carriera passata, Kakà ha siglato una sola rete durante la prima giornata di Campionato nella stagione 2007-2008 ma chissà se sabato sera a San Siro non sia la sua serata da capitano e magari anche con qualche rete in più che possa portare punti preziosi in casa Milan.

Leggi anche->Milan-Genoa: battere i Grifoni e rialzarsi, come un anno fa (Video)

Leggi anche->Svezia fuori da Brasile 2014, Ibrahimovic: “Senza di me un Mondiale inutile”

Leggi anche->Ancelotti a Marca: “Berlusconi? Faceva tante domande e non considerava Kakà un attaccante”