Curve chiuse per cori discriminatori: i tifosi della Juventus non ci stanno

Gli ultras non ci stanno. Dopo le recenti pesanti sanzioni emesse dal Giudice Sportivo Tosel in merito ai cosiddetti cori di discriminazione territoriale dei milanisti verso i napoletani, tutte le curve italiane si stanno unendo nella lotta contro le istituzioni. Dopo la Curva Sud milanista e la Curva Nord dell’Inter, anche la Curva Sud juventina ha deciso di schierarsi con un comunicato di protesta. Secondo il tifo organizzato, infatti, i cori di discriminazione territoriale non sono altro che un puro sfottò. Persino i tifosi napoletani hanno espresso solidarietà ai milanisti, cantando ed esponendo striscioni contro loro stessi. Chiudere una curva, o addirittura un intero stadio, a causa di alcuni cori che di certo non uccidono nessuno probabilmente non è la buona regola da seguire. Impedire ai tifosi di andare allo stadio risulta essere soltanto una manovra di repressione, oltre che un danno per le società coinvolte e per i tifosi stessi.

DAL NOSTRO NETWORK

    No feed items found.


curva sud

Ecco il comunicato emesso dalla Curva Sud juventina:

Il gruppo tradizione – antichi valori – Fighters – Curva Sud Scirea opponendosi ai provvedimenti intrapresi dalla procura federale riguardo i “cori espressivi di discriminazione territoriale” inferti alla società Milan e relativa tifoseria, ritenendo siano soltanto un altro inutile ed incostituzionale meccanismo per discriminare soltanto il nostro popolo ultras, condannando la libera espressione di pensiero invita tutta la tifoseria juventina, in occasione della trasferta a firenze del 20 ottobre a cantare insieme a noi i “famigerati” cori di discriminazione territoriale e a tutte le tifoserie di unirsi alla nostra protesta esponendo striscioni e cantando i sopracitati cori in tutti gli stadi venerdi 18, sabato 19 e domenica 20 ottobre 2013.

Non rendiamoci ostaggi di chi è il primo razzista e discriminatore!!!! tutti uniti ce la possiamo fare!!!!!!!

Il direttivo tradizione – antichi valori – Fighters”.

 

Leggi anche –> Giaccherini, dallo scudetto con la Juventus alla lotta salvezza con il Sunderland
Leggi anche –> Juventus, Angelo Ogbonna vale 15 milioni
Leggi anche –> Amarcord: tutti i giocatori sconosciuti che hanno punito la Juventus