La Juve riscatta Isla e Sorensen: Ufficiale

Giornata di comproprietà per la dirigenza bianconera. Marotta e Paratici sono stati impegnati nelle questioni che riguardavano i calciatori a metà fra la Vecchia Signora e un’altra squadra. La prima comproprietà ad essere risolta è stata quella di Manolo Gabbiadini, la quale è stata rinnovata per un altro anno, quindi si deciderà tutto la prossima stagione e l’attaccante rimarrà alla Sampdoria; poi è stato il turno di Isla (impegnato nel Mondiale) e Sorensen, il primo a metà con l’Udinese, il secondo con il Bologna.

La Juventus ha voluto chiudere subito il discorso per questi due calciatori perchè potrebbero servire sia alla squadra che nel mercato. Isla è da due stagioni che gioca con la maglia bianconera e anche per la prossima potrebbe essere un buon ripiego per la squadra di Antonio Conte. Sorensen invece è stato acquistato innanzitutto, perchè il Bologna non ha un futuro certo, poi perchè il suo nome è all’interno di diverse trattative.

Il difensore infatti interessa alla Lazio e potrebbe essere inserito nella trattativa che porta a Candreva. Lo stesso discorso potrebbe essere fatto per Isla, se Conte desiderasse un altro al suo posto, potrebbe diventare importante nel mercato bianconero, infatti su di lui c’è da qualche anno l’interesse di Mazzarri. Congelate per adesso le comproprietà di Zaza e Berardi.

Leggi anche –> Mercato Juventus 2014-2015: Gabbiadini resta alla Sampdoria
Leggi anche –> Morata rifiuta il rinnovo col Real, vuole solo la Juventus
Leggi anche –> Juve-Verona, si tratta per Iturbe e Romulo in bianconero