Laxalt segna, l’Inter sorride

Diego Sebastiàn Laxalt Suarez, uruguaiano classe 1993: cari tifosi dell’Inter, segnatevi questo nome. L’Inter lo opziona nel mese di Gennaio 2013, con l’acquisto che si concretizza nella sessione estiva. Il 21 Agosto 2013, lo gira in prestito con diritto di riscatto al Bologna, nell’ambito dell’operazione che porta  Taider all’Inter.

Poi ieri notte, 25 Settembre, esordisce in Serie A; vi siete segnati il nome? Bene, adesso segnatevi anche questa data, 25 Settembre. Una notte che di sicuro Laxalt non dimenticherà, il suo esordio in Serie A impreziosito da una doppietta contro il Milan, e credetemi non lo si dimentica se si punisce quella che potrebbe essere, nel breve futuro, la rivale più sentita.

Diego Laxalt

Una notte da sogno, per uno che l’anno scorso in Uruguay nel suo club, il Defensor Sporting, non giocava praticamente mai. Una notte felice per i tifosi interisti, che possono coccolarsi il loro nuovo gioiellino, che sembra avere già il derby nel dna. Segnatevi questo nome, Laxalt, per tutti El Loco e per gli amici El Valde, per via delle sue treccine che ricordano, con le giuste proporzioni, un certo Valderrama, e segnatevi questa data, potrebbe essere la nascita di una nuova, giovane, brillante stella nerazzurra.

Leggi anche–> Alla scoperta di Diego Laxalt: i suoi primi gol italiani (VIDEO)