Lazio-Juventus (Coppa Italia), Pioli: "Nessuno è imbattibile"

La Lazio è pronta ad affrontare i Campioni d’Italia della Juventus, in occasione dei quarti di finale della Coppa nazionale, in programma domani alle ore 20.45. In campionato, i biancocelesti non perdono da cinque partite e l’ultima sconfitta risale proprio al 4 dicembre, quando l’undici capitolino non riuscì a tener testa alla squadra di Allegri, guidata da un Dybala in condizione smagliante.

Alla vigilia del match, è intervenuto in conferenza stampa Stefano Pioli, che non ha mai battuto i bianconeri e lo stesso Allegri nella sua carriera da allenatore: “Noi vogliamo giocare in Europa anche il prossimo anno, la Coppa Italia rappresenta una strada per arrivarci, quindi domani faremo di tutto per vincere. Loro sono forti, ma nessuno è imbattibile“.

L’ultima finale di Coppa Italia e la Supercoppa giocata a Shangai hanno visto sempre uscire sconfitti Klose e compagni: “Non mi piace pensare al passato, preferisco pensare a domani e alla difficile partita che c’aspetta. Allegri? Lui allena una grande squadra, ma noi domani vogliamo e dobbiamo vincere. Siamo pronti a dare il massimo, ma la cosa più importante sarà stare sul pezzo per 95 minuti, perchè loro sono capaci di punirti ad ogni minimo errore”.

Dubbi di formazione per l’ex tecnico del Bologna:Bisevac si allena ormai da due settimane, quindi domani è a disposizione. In attacco ho caratteristiche importanti: potrei decidere di puntare su un tridente rapido e tecnico, con Candreva, Keita e Felipe Anderson, ma sarà fondamentale anche il contributo di gente come Matri, Klose e Djordjevic. Il modulo non è importante, è fondamentale l’atteggiamento, perchè da questo dipendono compattezza e solidità difensiva”.

TUTTO SU LAZIO-JUVENTUS (COPPA ITALIA)