Lazio-Juventus: Probabili Formazioni (Serie A 2015-16)

Lazio e Juventus sono pronte ad affrontarsi allo stadio “Olimpico” di Roma, in occasione del primo anticipo della quindicesima giornata della Serie A 2015-16, in programma venerdì 4 dicembre alle ore 20.45.

I biancocelesti attraversano un periodo davvero difficile, come testimoniano le tre sconfitte incassate nelle ultime cinque partite e il fatto che la vittoria in campionato non arrivi da quasi due mesi. Stefano Pioli, però, non ha intenzione di mollare, ecco perché sfrutterà al massimo la velocità e la tecnica di un ritrovato Candreva e di Kishna sugli esterni, con Milinkovic-Savic scelto come “braccio destro” di Miroslav Klose, unico punto di riferimento avanzato. Davanti a Marchetti ci sarà la coppia centrale Gentiletti-Mauricio, con Radu sul versante mancino e Basta sul lato opposto. A fare da schermo dinanzi alla difesa ci saranno capitan Biglia e Marco Parolo.

Situazione completamente diversa per i bianconeri, reduci da quattro successi consecutivi in Serie A e rientrati “ufficialmente” in corsa per le posizioni nobili della classifica. Max Allegri si affiderà ancora una volta al 3-5-2, con i “soliti” tre (Barzagli-Bonucci-Chiellini) a proteggere il numero uno Buffon. Problemi in mediana, dove mancheranno lo squalificato Pogba e gli infortunati Khedira e Pereyra: le uniche certezze sono Marchisio, in cabina di regia, e Sturaro, nel ruolo di mezzala destra; il ruolo di interno sinistro, invece, potrebbe essere interpretato a sorpresa da Alex Sandro, adattato in questa posizione per ovviare all’emergenza infortuni. Sulle fasce agiranno Lichtsteiner ed Evra. Dybala e Morata guideranno nuovamente il reparto offensivo dei campioni d’Italia.

Ecco le probabili formazioni di Lazio-Juventus:

Lazio (4-4-1-1): Marchetti; Basta, Gentiletti, Mauricio, Radu; Candreva, Biglia, Parolo, Kishna; Milinkovic-Savic; Klose. All. Pioli

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Alex Sandro, Evra; Dybala, Morata. All. Allegri

TUTTO SU LAZIO-JUVENTUS