Leo Perez (Ascoli): Esultanza Fascista fa Discutere (Foto)

Sta facendo discutere e non poco l’esultanza di Leonardo Perez, giocatore dell’Ascoli andato in gol nell’ultima giornata di campionato del Girone B  di Lega Pro contro la Spal. Dopo aver gonfiato la rete, Perez si è recato sotto la Curva occupata dai tifosi bianconeri salutandoli con il braccio teso, tipico gesto che richiama al fascismo. Non è la prima volta che Perez ripete quest’esultanza. Prima della gara d’andata contro il Pisa lo stesso Perez ad alcuni organi d’informazione chiarì che dietro non c’era nessun riferimento particolare ma soltanto un’esultanza abituale decisa con l’amico e compagno di squadra Chiricò.

Nell’ambiente ultras Perez sta diventando quasi un idolo, e c’è già chi lo ha soprannominato “il soldato” o “il saluto del soldato”. D’altronde non è tanto nascosto l’ideale della curva bianconera, schierata verso destra. La foto in questione (che vedete sopra) è stata pubblicata anche dalla pagina ufficiale Facebook dell’Ascoli Calcio, scatenando le reazioni dei social network, con gli utenti divisi tra chi critica e chi difende le dichiarazioni del calciatore.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA LEGA PRO