Lichtsteiner, pugno nelle parti basse a Konate in Juventus-Malmoe

“Un pugno in mezzo alle gambe proprio nelle parti intime”. A denunciarlo è il calciatore del Malmoe Konate che lo ha rivelato a un televisione svedese subito dopo la fine della gara di ieri sera contro la Juventus. I bianconeri hanno vinto nell’esordio di Champions League, ma oggi è scoppiato il caso che potrebbe far scattare una pesante sanzione ai danni del difensore bianconero visto che la stessa televisione svedese ha anche diffuso le immagini del cazzotto riservato dallo svizzero a Konate.

“Le immagini parlano chiaro, ero a terra inerme e lui mi ha dato un pugno.  Gli ho chiesto cosa diavolo stava facendo e lui mi ha guardato senza dire una parola”, ha affermato Konate. All’intervistatore che gli ha chiesto perché non avesse reagito alla chiara provocazione, il giocatore ha così risposto: “Non è nel mio stile”. Il caso è aperto, ma la Juventus non ha ancora diffuso alcuna nota ufficiale.

Leggi anche: