Liga 29a Giornata: Il Clasico va al Barcellona che avvicina la vetta

Nella giornata numero 29 di Liga in cui andava in scena il “Clasico” di Spagna, cambia la classifica in questa sempre più appassionante Liga. Il Barca passa in svantaggio ma riesce a cambiare le sorti del match grazie alla straordinaria capacità tecnica dei giocatori a disposizione del “Tata” Martino, uno su tutti Leo Messi che si prende per mano la squadra trascinandola alla vittoria.

Gara spettacolare e molto fisica quella del Bernabeu che ha dato tante risposte al campionato, con il Barcellona che non vuole assolutamente mollare per la vittoria finale. Ora sono tre squadre racchiuse in un punto, con l’ Atletico che vince sul campo del Betis e scavalca il Real per differenza reti.

L’ Athletic Bilbao vince di misura contro il Getafe condannandolo al quartultimo posto. I baschi sono saldamente al quarto posto e sempre più vicini ad una posizione Champions. Subito dietro ma a -8 il Siviglia che espugna il non facile campo dell’ Osasuna.

Il Valencia dopo aver ottenuto il pass ai quarti di Europa League, affossa il Villareal. Sottomarino Giallo che sembra aver perso lo smalto di inizio stagione che lo ha visto protagonista di tanti risultati utili. Pareggio senza reti tra Espanyol e Levante con le squadre che salgono a 37 punti in zone tranquille.

Il Granada del patron Pozzo vede da vicino la salvezza grazie alla fondamentale vittoria contro l’ Elche. Il Malaga era di scena sul campo del Celta, in una sfida da non fallire. Gli uomini di Schuster non deludono, confermando la buona tradizione in trasferta più che nelle partite casalinghe. Valladolid-Vallecano era un vero e proprio spareggio salvezza, ma nessuna delle due contendenti riesce ad ottenere il bottino pieno.

Risultati: Celta Vigo-Malaga 0-2; Granada-Elche 1-0; Espanyol-Levante 0-0; Valladolid-Vallecano 1-1; Ath.Bilbao-Getafe 1-0; Osasuna-Siviglia 1-2; Betis-Atletico Madrid 0-2; Valencia-Villareal 2-1; Real Madrid-Barcellona 3-4; Almeria-Real Sociedad 4-3.

Classifica: Atletico Madrid e Real Madrid 70; Barcellona 69; Athletic Bilbao 55; Siviglia 47, Real Sociedad 46; Villareal 45; Valencia 39; Levante e Espanyol 37; Granada 34; Celta Vigo 33; Malaga 32; Vallecano e Elche 30; Osasuna 29; Malaga 28; Valladolid 27; Almeria 26; Betis 19.

Leggi anche — > Liga 28a Giornata: Il Real sempre intesta, ma è tallonato da Barcellona e Atletico