Ligue 1, Monaco-Reims 3-2 Videogol, Highlihgts e Sintesi

Il Monaco batte, non senza fatica, per 3-2 il Reims nell’anticipo della 26a giornata di Ligue 1 e si porta a sole due lunghezze dal Psg capolista che però sarà impegnato domani a Tolosa. Una partita spettacolare quella andata in scena nel Pricipato. Ranieri abbandona gli esperimenti degli ultimi turni e si affida al rombo a centrocampo con Abidal di nuovo dentro dal primo minuto.

I padroni di casa vanno subito in vantaggio grazie alla terza rete in campionato di Germain che realizza di testa sugli sviluppi di un corner sfruttando la dormita in area di Ghisolfi che sarebbe dovuto essere il suo marcatore sul primo palo. Ma è solo l’inizio delle ostilità perché se il primo tempo si chiude sull’1-0 la ripresa riversa tantissime emozioni e soprattutto ben quattro gol.

Gli opsiti pareggiano al 53’ con Oniangue che supera in dribbling in un sol colpo Abidal e Ricardo Carvalho prima di battere Subašić in uscita. I padroni di casa non ci stanno e iniziano un forcing disperato che si conclude dieci minuti dopo con il nuovo vantaggio questa volta messo a segno da Toulalan. Ma evidentemente Oniangué è in serata favorevole e riporta di nuovo al pareggio i suoi al 71’ sfruttando anche un’indecisione in uscita dell’estremo difensore avversario.

Quando la partita sembra avviarsi sul binario del pareggio ecco il colpo di scena, il Reims resta in dieci per l’espulsione all’83’ di Mandi per rosso diretto e così il Monaco che non sta giocando bene si rivitalizza e giunge al gol vittoria allo scadere del tempo con Kurzawa che in tap-in supera Placide dopo il palo colpito da James Rodríguez.

MONACO-REIMS 3-2: I VIDEOGOL E GLI HIGHLIGHTS

Leggi anche — > Ligue 1 2013-2014: Il Psg chiede strada al Tolosa, il Monaco ospita il Reims