L'Inter a Thohir: ecco come cambia la società nerazzurra

Il magnate indonesiano Erick Thohir sta ormai per prendere possesso della maggioranza delle quote dell’F.C. Internazionale e il suo arrivo potrebbe comportare una vera e propria rivoluzione in casa nerazzurra. Il club di Massimo Moratti potrebbe essere soggetto a cambiamenti drastici, anche nelle cariche più alte della dirigenza.

DAL NOSTRO NETWORK

    No feed items found.


Moratti conserverà soltanto il 30% del pacchetto azionario dell’Inter ma rimarrà comunque un punto di riferimento. Il petroliere manterrà infatti la carica di presidente. Thohir acquisirà un altro 30% delle quote interiste mentre il restante 40% sarà di proprietà di due soci indonesiani dell’imprenditore asiatico: Roeslani e Soetedjo.

Leonardo

Per quanto riguarda invece l’area tecnica, sono completamente infondate le voci che vorrebbero Walter Mazzarri lontano da Milano nei prossimi mesi. L’allenatore ex Napoli può contare sulla fiducia di tutti grazie ai risultati che sta ottenendo in questo inizio di stagione. Non avrà un futuro come dirigente invece Marco Branca, che sarà molto probabilmente sostituito da Leonardo. Il brasiliano sarà il nuovo direttore generale dei nerazzurri, lo stesso ruolo che ricopriva al Paris Saint-Germain. L’ufficializzazione del passaggio di proprietà dovrebbe avvenire il prossimo 29 ottobre, quando l’assemblea dei soci voterà anche per l’aumento di capitale. Si parla di 88 milioni di euro da aggiungere al budget nerazzurro che andranno a risanare i debiti.

Leggi anche –> Moratti parla dopo il CdA: “Con Thohir Inter competitiva”

Leggi anche –> Tronchetti Provera: “Moratti vi spiegherà il progetto di Thohir”