L’Inter pareggia con il Cagliari, Conte si arrabbia: nessuna dichiarazione neanche dai calciatori

L’ennesimo pareggio, arrivato in casa contro il Cagliari è il quarto in sei gare per l’Inter e rischia di complicare le cose nella corsa scudetto: nella gara che ha aperto la domenica, i nerazzurri infatti vanno in vantaggio grazie a Lautaro Martinez ma si fanno raggiungere da un tiro dell’ex Nainngolan a 12 minuti dal termine della gara.

Particolarmente contestata la direzione dell’arbitro Manganiello, che ha fatto innervosire i calciatori (Lautaro ha ricevuto il cartellino rosso per proteste pochi istanti prima del fischio finale) che al termine del match non hanno rilasciato alcuna intervista.

Stesso discorso per l’allenatore Antonio Conte che avrebbe lasciato San Siro senza neanche passare per la sala stampa, arrabbiato per l’andamento della partita e presumibilmente anche dalla direzione.