Livorno, Portiere Mazzoni positivo all’Antidoping

Il portiere livornese è risultato positivo dopo un controllo

E’ stato sospeso in via cautelare dalla Prima Sezione del TNA (tribunale nazionale antidoping), in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, Luca Mazzoni, portiere del Livorno.

La notizia della positività

Il classe 1984 è risultato positivo alle sostanze Benzoilecgonina-Ecgonina a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine della partita del campionato di Serie B Lecce-Livorno del 17 febbraio scorso. Gara che terminò con la vittoria per 3-2 dei giallorossi.

Carriera di Mazzoni

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Livorno, ha esordito con la maglia amaranto nel 2004 /05 nell’ultima giornata del campionato di Serie A. Dopo aver giocato con la Ternana nella stagione 2015/16, dopo una sola annata è tornato in maglia amaranto. Per lui 22 presenze in questa stagione.