Lotito, Scandalo Intercettazioni: l’Audio delle Telefonate

Le intercettazioni che stanno stravolgendo il mondo del calcio questa mattina arrivano da repubblica.it, da una telefonata tra Claudio Lotito, presidente della Lazio, e Pino Iodice, direttore generale dell’Ischia Isolaverde, club di Lega Pro. Iodice, uno di quelli che hanno votato contro alla rielezione di Mario Macalli come numero uno della Lega Pro, ha registrato la telefonata e l’ha resa pubblica, dopo le dichiarazioni scottanti del patron della Salernitana. Lotito, nell’audio che potete ascoltare qui sotto, sta cercando di convincere Iodice a far votare Macalli, per rieleggerlo nell’Assemblea del 16 febbraio.

Lotito si presenta a Iodice come colui che comanda il calcio italiano, altro che Beretta: “Secondo te chi comanda in Lega? Beretta? Quello vale zero!”, ed ancora: “Macalli rimane per un anno e mezzo, a fare il presidente senza potere, perché è senza potere…”. Ed ancora sulle squadre di Serie B, parlando con Abodi: “Ho detto ad Andrea, una ne può salire… Se mi porti su Carpi e Frosinone, siamo rovinati!”.

Lotito si è poi difeso dalle accuse: “Non ho fatto pressioni su nessuno, ho solo posto il problema. Ho semplicemente detto che il sistema sta saltando. Rivendico quello che ho detto, anche in forma premeditata, perché ero a conoscenza che la persona con la quale ero al telefono avrebbe registrato tutto”.

ASCOLTA LA TELEFONATA TRA LOTITO E IODICE

Leggi anche –> Lotito: “Carpi in Serie A? Siamo rovinati!”