Luiz Adriano-Jiangsu Suning (Cina), ingaggio solo a metà?

Luiz Adriano, in tarda serata, è atterrato a Malpensa per tornare ad allenarsi con il Milan. L’affare con lo Jiangsu Suning è saltato ed il giocatore non ci ha pensato due volte a venir via dalla Cina. Ma com’è andata esattamente? La firme delle due società erano già definite e Luiz Adriano era volato in Cina proprio per apporre la sua di firma ma,una volta letto il contratto, è saltato tutto.

Il Corriere della Sera, tra le sue pagine dell’edizione odierna, ci spiega cosa è accaduto realmente: al momento della firma, Luiz Adriano intuisce che qualcosa non è come deve essere. Infatti, l’ingaggio è pagato solo a metà dalla società cinese, la restante parte è corrisposta da una terza società. Quindi, al momento della firma, la cifra dell’ingaggio era assente.

Di conseguenza, il brasiliano – già poco convinto di lasciare Milano – ha girato i tacchi e se ne è tornato in Italia, al Milan. La trattativa non èa saltata completamente, ma è difficile a questo punto convincere Luiz Adriano di far ritorno sui suoi passi.

Leggi anche: