Luiz Adriano-Roma, per lo Shakthar offerta non adatta

Non si è fatta attendere la risposta degli ucraini dello Shakthar Donetsk in merito alla trattativa che la Roma sta portando avanti per Luiz Adriano, centravanti degli uomini di Lucescu: “Stiamo ancora trattando, ma al momento l’offerta non è adatta. Vedremo nei prossimi giorni cosa accadrà”. Parole pronunciate all’emittente Football 1 dal Ceo degli ucraini Sergei Palkin, lo stesso che pochi giorni fa aveva dichiarato: “Luiz vuole restare, sta valutando la possibilità di prolungare il contratto”.

Luiz Adriano è il nome in cima al taccuino di Sabatini, ha dato il suo assenso al trasferimento e il suo procuratore sta cercando di convincere il presidente dei minatori. L’offerta ritenuta non congrua dallo Shakthar si basava su un prestito di 2 milioni e un riscatto ad 8 + bonus. Il d.s. giallorosso proverà a riformularla, ma intanto si guarda intorno: occhi su Konoplyanka, esterno offensivo del Dnipro, ma anche sull’attaccante Yarmolenko. Roma-Luiz Adriano, trattativa in bilico.

Leggi anche: