Lukaku alla Juve, il giocatore dell’Everton tentato dai bianconeri

“Sono stato tentato dalla Serie A e dalla Juventus, che è un grande club. Ma l’Everton era perfetto per me”. Queste sono state le parole di uno degli attaccanti più seguiti dell’ultimo Mondiale, Romelu Lukaku. Il giovane belga è stato seguito molto attentamente e molto da vicino, tant’è che l’affare sembrava in dirittura d’arrivo, dai bianconeri. Lukaku, però, ha deciso di rimanere in Inghilterra, precisamente all’Everton, poichè proprio ai Toffes è rinato dopo le vicende accadute al Chelsea con Josè Mourinho.

Alcuni rumors dicevano che l’errore dal dischetto contro il Bayern Monaco nella finale di Supercoppa Europea avesse fatto andare su tutte le furie l’allenatore portoghese che già non vedeva di buon occhio l’attaccante, quindi quella fu la classica goccia che fece traboccare il vaso e il tutto culminò con l’addio del giocatore dai blues.

Romelu Lukaku nell’intevista al giornale inglese “Sunday people” avrebbe anche aggiunto: “Ora sono qui e sono felice di esserlo. Non rimpiango le scelte che ho fatto, l’Everton era la scelta migliore che potessi fare da giovane calciatore che vuole migliorare. Questo club è perfetto per me, hanno fatto tanti sforzi per portarmi qui e io mi sento a casa. A un certo punto devi prendere una decisione: essere uno dei tanti in una squadra o costruirti una carriera e io ho scelto la seconda opzione. L’Everton gioca un buon calcio e vogliamo conquistare un posto in Champions League“.

Romelu Lukaku può essere considerato l’ennesimo grande acquisto mancato da parte della Juventus perchè è un attaccante molto moderno. E’ molto forte fisicamente, sa proteggere bene la palle e grazie alle sue elevate doti tecniche ha la capacità di fraseggiare con i propri compagni. Per la Juventus sarebbe stato perfetto al fianco di Tevez ma il titolare, i bianconeri, già ce l’hanno ed è Llorente, anche se, con il sennò di poi, Marotta avrebbe fatto bene ad acquistarlo visto il rendimento non di alto livello che sta regalando il gigante spagnolo alla Vecchia Signora.

Leggi anche: