Lukaku: "Rifiutai la Juve per non essere uno dei tanti"

Romelu Lukaku è stato vicinissimo alla maglia della Juventus nell’ultima sessione di mercato. Il centravanti belga, che ha da poco firmato con l’Everton, era stato cercato da diversi club europei in estate, e per qualche tempo aveva anche parlato con i dirigenti della Juventus. A frenare il buon esito della trattativa è stata solamente la volontà del ragazzo, che ha preferito lasciare il top club in cui militava (Chelsea) per trasferirsi in una realtà più “piccola”, in cui potesse costruire con maggiore calma il suo avvenire.

Alla Juventus sarei stato uno dei tanti – ha rivelato Lukaku in una recente intervista – mentre qui all’Everton sento di essere a casa. Questo è il club in cui un giovane può costruire il proprio futuro“.

Per il giovane belga rimane l’amaro in bocca per un’occasione mai sfruttata fino in fondo con la maglia dei blues, ma c’è allo stesso tempo grande entusiasmo per la nuova avventura a Liverpool. “Con la maglia dell’Everton voglio crescere e guadagnare l’accesso in Champions” ha dichiarato infine il gigante centravanti della nazionale di Wilmots.

Leggi anche –> Nedved presidente della Juve? Panenka dice di si

Leggi anche –> Calciomercato Juve: interessano Cerri e Mauri del Parma