Malmoe-Juventus, Allegri: "Conta solo il risultato"

Conta solo il risultato“. Così Massimiliano Allegri nella conferenza stampa di vigilia di Malmoe-Juventus, in programma domani sera alle ore 20.45. Sul Malmoe: “In casa è una squadra molto più aggressiva, ha perso in modo immeritato contro l’Atletico Madrid, hanno avuto più occasioni ma non le hanno saputo sfruttare” .Quindi prosegue: “Tutte le squadre sono ancora in corsa per la qualificazione, quindi sarà molto difficile“.

Sulle condizioni del campo, che destano qualche preoccupazione: “Inutile pensare a queste cose, ci dobbiamo adattare velocemente a questa situazione; abbiamo 95 minuti di tempo per farlo e siamo in un buon momento sia fisico sia mentale, quindi ci sono tutti i presupposti per uscire da Malmoe con un buon risultato. Una parola per Tevez, accanto a lui: “Magari domani si sblocca anche in trasferta, non segnava da dieci anni in Champions” (sorridendo, ndr).

Gli viene chiesto il perché la Juventus fatichi così tanto nelle trasferte europee. Ammette che “non è un caso, abbiamo perso tutte e due le trasferte in cui abbiamo giocato”. Scendendo nel dettaglio afferma che “a Madrid abbiamo perso prendendo mezzo tiro in porta dopo aver giocato con personalità, contro l’Olympiacos pure giocando male avevamo creato occasioni da gol“. Quindi conclude: “Domani sarà un altra partita, conta solo il risultato

MALMOE-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE