Mandragora-Juventus, è Fatta: i dettagli dell'accordo

La Juventus ha trovato l’accordo totale con il Genoa per il passaggio in bianconero di Rolando Mandragora, centrocampista classe 1997, attualmente in prestito al Pescara, squadra in cui militerà fino al termine della stagione.

Nei prossimi giorni, Beppe Marotta e Fabio Paratici incontreranno l’entourage del giocatore per limare i dettagli dell’affare: il 18enne firmerà un contratto quinquennale, che scadrà il 30 giugno 2021, e percepirà circa €800.000 annui. Restano da definire i bonus e da sbrigare alcune pratiche burocratiche prima di considerare chiusa l’operazione, ma la Juve ha già il sì del presidente rossoblù Preziosi.

Il giovane talento era seguito anche da Inter e Roma, ma il blitz della dirigenza juventina è stato decisivo. Mandragora ha esordito in A l’anno scorso proprio contro la Juventus, impressionando tutti per personalità e cattiveria in mezzo al campo, armi utili per fermare (in quel caso) un fenomeno come Paul Pogba. Nelle ultime settimane, diversi club erano finiti sulle tracce del metronomo della Nazionale Under 21: Paris Saint Germain e Manchester City, ma soprattutto il Chelsea, con Mourinho che, prima dell’esonero, aveva richiesto a gran voce il ragazzo scuola Genoa.

Leggi anche –> El Shaarawy alla Juve? Il Monaco non lo riscatterà

Leggi anche –> Asse Juve-Monaco, scambio Zaza-Moutinho?