Mangiare solo frutta a cena fa bene? Risponde la medicina

La frutta è ricca di nutrienti e zuccheri, quindi molto indicata in un’alimentazione sana ed equilibrata. Mangiare solo la frutta a cena fa bene, visto che il metabolismo tende a rallentare? Riportiamo quanto detto dalla medicina.

La frutta apporta al nostro organismo sostanze benefiche come zuccheri, poche calorie e grassi, tanta acqua, numerose fibre, vitamine e sali minerali, tutte sostanze che fanno benissimo alla salute, infatti mantengono l’attività dell’intestino in buono stato.

In più in essa ci sono antiossidanti, i quali sono i nemici dei radicali liberi che attaccano il nostro corpo provocando l’invecchiamento cellulare.

Per tutti questi motivi è buona abitudine mangiare diverse porzioni di frutta al giorno, ma questo vale anche per la cena? Mangiare solo frutta a cena fa bene?

Mangiare frutta a cena fa bene?

Non vi è nessuna certezza scientifica che possa dimostrare che mangiare frutta a cena o anche dopo posso far ingrassare, ma si tende a mangiarne di meno a causa del rallentamento del metabolismo nelle ore serali, mentre invece bisognerebbe tener presenti quali pasti fatti durante l’intera giornata e considerarne qualità e quantità rapportandole alle relative calorie e nutrienti, unitamente all’attività fisica eventualmente svolta.

Quindi, mangiare frutta la sera non fa ingrassare automaticamente ed è sicuramente molto più salutare mangiare un frutto se dopo cena siamo colti da un attacco di fame invece di rifugiarci su snack troppo dolci e intingoli vari che di salutare hanno davvero ben poco.

Quale frutta è meglio mangiare di sera?

Non esiste una frutta migliore di un’altra, tutto dipende sempre da cosa si è mangiato a cena e durante il resto della giornata per poter scegliere quella con le giuste calorie e sostanze benefiche che in quel determinato giorno servono al nostro organismo.

Bisogna sempre ricordarsi che la frutta è composta essenzialmente da acqua, zuccheri e fibre; inserirla dopo una cena già ricca di carboidrati, che prevede pasta o patate ad esempio, non fa che aumentare ulteriormente il carico glicemico dell’intero pasto e può far insorgere il problema della pancia gonfia, per cui è preferibile evitare di assumerla.

Facciamo alcuni esempi a riguardo. Se la sera la cena è stata a base di carne, allora è preferibile poi mangiare una fetta di ananas fresco, oppure kiwi o un agrume, perchè essendo ricchi di Vitamina C facilitano l’assimilazione del ferro alimentare.

Mangiare solo frutta a cena fa bene?

La frutta pur essendo ricca di sostanze benefiche non può mai sostituire un pasto completo, quindi la scelta di mangiare solo frutta a cena non risulta essere un rimedio efficace, innanzitutto perché la frutta, da sola, non possiede tutti i macronutrienti essenziali affinché un pasto sia bilanciato, in secondo luogo perché non ci sazierebbe abbastanza, rischieremmo di ritrovarci affamati più di prima dopo poco tempo e di buttarci a capofitto su snack vari a scopo compensativo.