Chi è Manuel Scavone? Giocatore Lecce Uscito dopo Malore

Il centrocampista si è sentito male dopo uno scontro avvenuto nei primi secondi di gara

Durante l’incontro di Serie B di questa sera, Lecce-Ascoli, al primo minuto di gioco, Manuel Scavone, centrocampista dei padroni di casa, è uscito dopo aver accusato un malore a seguito di un infortunio, la partita è stata immediatamente sospesa.

La carriera di Scavone

Nato a Bolzano nel 1987, Manuel Scavone milita nelle giovanili del Sudtirol, squadra della sua città, dove esordirà in prima squadra a soli 17 anni. Nel 2010, il trasferimento al Novara in Serie B, con i piemontesi contribuirà alla storica promozione in A, anche se la successiva stagione passerà al Bari.

Dopo 4 annate alla Pro Vercelli, Scavone passa al Parma, con i ducali doppia promozione dalla C alla serie A, per poi andare in prestito nell’estate del 2018 al Lecce, con i salentini ha collezionato fino ad ora, 19 presenze, compresa quella di un solo minuto stasera, e 2 reti, siglate di fila lo scorso mese contro Spezia e Padova, fino all’improvviso malore nella sfida interna contro l’Ascoli.

Le sue condizioni

La partita dello stadio Via del Mare contro i marchigiani, anticipo del venerdì di Serie B, era iniziata ricordando un grande ex allenatore delle due squadre, vale a dire Mimmo Renna. Dopo 5 secondi, uno scontro aereo con il giocatore dell’Ascoli, vale a dire Beretta, fa perdere i sensi a Manuel Scavone, la situazione appare fin da subito grave, portando alla sospensione del match. Il centrocampista del Lecce è stato trasportato dall’ambulanza in ospedale, si attendono notizie in merito a quanto accaduto.