Marotta Presidente della Sampdoria? La Juventus dice No

L’ad bianconero verso un ritorno a Genova

Le voci, a volte, sono solamente aria fritta ma in quest’occasione tutto fa sembrare il contrario. Marotta sembra essere un obbiettivo sensibile della Sampdoria che lo rivorrebbe in società ma non per guidare la squadra mercato bensì per assumere il ruolo di Presidente.

Il Secolo XIX, spiega nella giornata odierna, che l’attuale dirigente della Juventus potrebbe far ritorno al suo vecchio nido che l’aveva fatto conoscere al grande calcio. Beppe ha passato ben otto anni in blucerchiato, dal 2002 al 2010, ma mai avrebbe pensato di poter diventare il massimo dirigente della Doria anche perchè, con i bianconeri, si sta togliendo molte soddisfazioni.

Da qualche tempo si ipotizza che una cordata sarebbe interessata a rilevare le quote di maggioranza della Sampdoria. Se quest’operazione dovesse andare a buon fine, allora, Marotta potrebbe essere il successore del regista cinematografico Ferrero ma c’è l’ostacolo Juventus da superare che non ha la minima intenzione di lasciar partire uno dei dirigenti più bravi e importanti del nostro campionato.