Massimo Marianella commento sul Milan: "Nessun progetto. E Suso…"

Il Milan non sta attraversando certo la fase più felice della sua lunghissima storia e a confermarlo arrivano dei risultati quanto mai deludenti nelle ultime gare giocate dalla formazione di Inzaghi. Proprio il giovane tecnico è finito in bilico, anche se in molti, tifosi e non, individuano il problema dei rossoneri nella mancanza di programmazione e di calciatori adatti agli obbiettivi europei che da inizio stagione vengono sbandierati dalla dirigenza.

A commentare la situazione dei rossoneri ci ha pensato il noto telecronista e commentatore, Massimo Marianella, negli studi di Calciomercato – L’originale. Noto per la sua grande conoscenza calcistica ed in particolare per la sua passione verso la Premier League, il commentatore si è così sbilanciato sulla situazione dei rossoneri: “Il vero problema di questo Milan è quello di voler restare ancorati a delle idee che non ci sono più, ossia quel Milan vincente e dominante. Il Milan non è stato capace di fare punto a capo, non si è costruito nulla, non ci sono le basi per il futuro, sono rimasti attaccati ai nomi, a giocatori a parametro zero che non portano a niente”. 

Parole davvero durissime, ma allo stesso tempo molto oggettive per quella che è una pericolosa crisi in casa Milan. Chiusura anche rivolta al nuovo acquisto dei rossoneri, ossia Suso che viene dalla Premier League, campionato che Marianella ben conosce: “Suso? E’ un buon giocatore ma sicuramente non da Milan. Il suo livello è l’Almeria…”.

Leggi anche: