Maxi squalifica per Mexes, fuori per quattro giornate (Video)

Dopo il posticipo di Domenica sera contro la Juventus, ecco che arriva la stangata per il Milan e in particolar modo per Mexes. Infatti il giudice sportivo Tosel, ha squalificato il difensore francese per quattro giornate, una per la doppia ammonizione e tre per il colpo rifilato a Giorgio Chiellini nel corso del secondo tempo. Il difensore dovrà saltare quindi le partite contro Udinese, Parma, Lazio e Fiorentina.

ECCO IL VIDEO DEL PUGNO A CHIELLINI

Un altro episodio analogo a quest’ultimo è successo nella sfida scudetto del 2012 contro la Juventus, con protagonista il solito Mexes che rifilò un pugno sul costato di Marco Borriello (attaccante della Juventus) senza essere sanzionato dall’arbitro che non si accorse di nulla. Anche lì però arrivò la squalifica postuma per 3 giornate di campionato.

ECCO IL VIDEO DEL PUGNO A BORRIELLO

Dopo la squalifica per tre giornate di Mario Balotelli, questa è la seconda maxi squalifica che un giocatore del Milan riceve in questa stagione, a conferma del fatto che all’interno dello spogliatoio del Milan non circola una buona aria. Per Mexes invece è stata solo l’ultima di una lunga serie, infatti il giocatore transalpino è il calciatore più squalificato dell’ultimo decennio con ben 32 giornate di squalifica.

Leggi anche –> Milan, stadio squalificato per cori razzisti